I love Radio Rock

13 01 2011

Un film di Richard Curtis

Forse molti di noi si sono dimenticati, o forse non erano ancora esseri viventi su questa Terra, quando per la prima volta sulle stazioni FM nascevano le cosiddette “radio libere”.

Ligabue intorno a questo argomento ci creò un film indimenticabile: Radio Freccia.

A metà degli anni ’60 in Inghilterra le radio libere non erano considerate tali, bensì pirata. Al contrario di quello che suonava la BBC, queste radio trasmettevano, volgarmente secondo la regina, canzoni rock e pop. Il giorno e la notte dei teenager inglesi erano finalmente invasi da buona musica anarchica e irriverente.

In particolare il film si focalizza sulle vicissitudini di otto Dj pirati che trasmettono musica anticonformista dal Mare del Nord a bordo della grande nave di Radio Rock. Il film inizia a storia già avviata quando sale a bordo Quentin, il figlioccio del capo, Carl. La radio funziona alla grande e vive dei grossi finanziamenti degli inserzionisti ma, sulla terra ferma, la guerra ai pirati è dichiarata. Viene proibito agli inserzionisti di finanziare queste radio finché un ministro alquanto burbero e bramoso di potere non riuscirà a dichiararle pericolose per l’intera Nazione.

L’amicizia di questi uomini-Dj non si fermerà di fronte a nulla. Non si fermerà di fronte ai tradimenti, non lo farà neppure quando, allo scoccare della mezzanotte, verranno dichiarati fuorilegge. Nessuno verrà abbandonato nemmeno durante il naufragio… soprattutto non verrà mai abbandonata la musica!

Quentin, il protagonista osservatore, a bordo di questa nave troverà anche il padre che per anni ha cercato. Cercherà l’amore della sua vita con scarsi risultati iniziali. Non solo Rock’n’roll ma sesso (con profilattici Durex) e alcool! La colazione dei marinai era ricca di cereali Kellog’s, Mars e Coca-cola. I dischi riprodotti dai nostri Dj portano le firme di Philips, Sony e Columbia mentre i teenager inglesi ballano vicino a motori Volkswagen. E per finire non poteva mancare una citazione d’onore al famosissimo capitan Findus.

Onesto e umile questo product placement ha reso divertente e trasgressiva la vita di questi pirati musicali. Un film davvero rock’n’roll!!!

Stay tuned and enjoy our product placement!!!

 

Maristella Carnio


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...